Struggle in a Pandemic. Una raccolta di contributi del Workers Inquiry Network

Struggle in a Pandemic. Una raccolta di contributi del Workers Inquiry Network

Struggle in a Pandemic. Una raccolta di contributi del Workers Inquiry Network

750 1200 Into the Black Box

Pubblichiamo oggi l’ebook “Struggle in a Pandemic”, prodotto da una rete transnazionale in costruzione chiamata Workers Inquiry Network.

Lo scorso anno, assieme a una serie di realtà di ricerca e intervento sociale, abbiamo iniziato a tessere uno scambio di riflessioni e testi a partire da esperienze di inchiesta nel mondo del lavoro e dei conflitti. La pandemia di COVID-19 ha imposto a quello che era l’inizio di una discussione piu’ strutturata la necessità di sterzare sull’esigenza di un ragionamento collettivo e su scala transnazionale su quanto sta avvenendo negli ultimi mesi. Situandolo da un punto di vista di ricerca e inchiesta “schierata”.

L’ebook che potete leggere contiene, dunque, una serie di istantanee e impressioni dal Belgio (Anker Mag), dalla Francia (Plateforme d’enquêtes militantes e ACTA), dall’Italia (Into the Black Box e Officina Primo Maggio) dal Brasile (Invisíveis Goiânia), dagli Stati Uniti e dall’Inghilterra (Notes from Below), che provano a riflettere sulle forme di mobilitazione prodottesi nel mese di marzo e nelle prime settimane di aprile in corrispondenza dell’aggravarsi della dimensione pandemica e della sua gestione politica. Nell’ebook si puo’ inoltre leggere un contributo inviatoci da Sergio Bologna sulle lotte operaie degli anni Settanta.

Avevamo pensato a una pubblicazione multi-linguistica, ma il tempo ci ha fatto orientare sull’uscire in inglese. Abbiamo successivamente aggiunto la versione in francese.

L’ebook lo si puo’ anche scaricare su blog e profili delle realtà che hanno costruito l’inchiesta.

Scarica qua la versione in inglese: Struggle-in-a-Pandemic-FINAL

Scarica qua la versione in francese: des-luttes-dans-la-pandemie

Riportiamo qui la traduzione dell’Epilogo:

“Invitiamo a mandarci sia commenti che ulteriori contributi per far crescere l’ebook e la discussione. Questa rete è tutt’ora in formazione e saremmo contenti di poter accogliere altre realtà o persone interessate a partecipare a uno scambio di riflessioni sulle forme di inchiesta e sulle lotte nel mondo del lavoro e sulle lotte sociali. Se ci fosse interesse a iniziare a costruire qualche realtà simile a livello locale, saremmo felici di poter dare un supporto. Invitiamo dunque a condividere con noi riflessioni, racconti di lotte in corso e inchieste, e contribuire alla nostra rete. Vediamo la presente collezione di contributi come un passo nella direzione di una maggiore collaborazione e condivisione di lotte”.

Inoltre, grazie alla traduzione di Ko.Vid è disponibile anche la traduzione in italiano del nostro contributo insieme a Officina Primo Maggio:

Scioperi e mobilitazione “invisibile” nella pandemia italiana