capitalismo delle piattaforme
Posts Tagged :

capitalismo delle piattaforme

Riders e piattaforme di food delivery di fronte alla sfida del Covid-19

2240 1260 Into the Black Box

  La pandemia globale di Covid-19 e le misure di lockdown adottate a diverse gradazioni da quasi tutti i paesi hanno agito, tra le altre cose, una messa a nudo delle infrastrutture produttive del capitalismo di oggi. La logistica emerge, ancora una volta, come uno dei nodi centrali attorno ai…

read more

BrequeDosAPPs. Sciopero dei riders in Brasile

1032 581 Alessandro Peregalli

Questo primo luglio in tutto il Brasile è stato realizzato un grande sciopero contro le imprese di delivery. L’iniziativa, nata a San Paolo ma cresciuta in tutte le grandi città e aree metropolitane del paese, e gestita da gruppi di lavoratori in maniera totalmente auto-organizzata, ha avuto una diffusione enormemente…

read more

Bye Bye Uberland. Le lotte dei rider ai tempi della pandemia

1000 667 Maurilio Pirone

Caporalato. È questa l’accusa principale mossa dai giudici del Tribunale di Milano nei confronti di Uber Italy e della società Flash Road City che per suo conto gestiva la manodopera impegnata nel servizio di food delivery. Un’accusa pesante che getta le nuove forme del lavoro indietro nel tempo verso lo…

read more

La fine di Airbnb? La città post-pandemica fra urbano e digitale

1587 2245 Into the Black Box

Con un titolo provocatorio abbiamo voluto provare ad aprire uno spazio preliminare di riflessione collettivo e plurale su alcuni degli effetti che COVID-19 ha prodotto, sta producendo e produrrà sui tessuti urbani. Riteniamo infatti che lo shock indotto dall’“evento-pandemia” non possa essere inquadrato come una semplice pausa tra un ‘prima’…

read more

Lavorare per Don Uberto. Particolarità e controversie del caso Uber a Buenos Aires all’arrivo della pandemia.

1280 720 Gianmarco Peterlongo

Don Uberto offre un impiego a qualche migliaio di persone a Buenos Aires, anche se il numero esatto rimane del tutto incerto. Sta di fatto che grazie a un rapido sistema automatico di registrazione digitale, in molti scelgono i servizi del Don per ottenere degli ingressi e possono iniziare agilmente…

read more

Il lavoro-fantasma e l’esigenza di un reddito di quarantena

3008 2000 Maurilio Pirone

IL LAVORO-FANTASMA NELLA CITTÀ SOSPESA Una delle tante città del Nord Italia. Strade semi-deserte, quasi tutte le serrande dei negozi sono abbassate, solo quelle dei ristoranti rimangono a metà per permettere ai rider di ritirare i pasti da consegnare. Se la chiusura per i pubblici esercizi di ristorazione è prevista…

read more